Italiano
ANIF continua la sua battaglia per la riapertura e per ottenere sussidi e aiuti economici. Il settore è in ginocchio, non possiamo permetterci di farlo morire.
 

“Rimanere ancora chiusi è veramente inammissibile” sostiene Giampaolo Duregon, Presidente di ANIF (Associazione Nazionale Impianti Sport e Fitness) “altri settori, decisamente meno sicuri e meno regolamentati del nostro, sono ormai aperti. Non ha alcun senso tenere fermo lo sport in questo modo. I protocolli di sicurezza sono rigidi, tutte le strutture sono pronte per riaprire e ne hanno bisogno per rimanere in vita, i cittadini (di tutte le età) denunciano problemi psico-fisici catastrofici dovuti alla sedentarietà e alla mancanza di socializzazione”.

https://www.anifeurowellness.it/questa-chiusura-forzata-non-ha-piu-senso/